Il riscatto dell’italiano di Elena Contarin arriva a Nogara: 5° successo stagionale

(photo credits: EURO GROTTO photographer)
Domenica scorsa, mentre si trovava a battagliare per il titolo italiano su strada della categoria 2° anno, è rimasta coinvolta in una caduta che ha precluso il finale di una gara che poteva essere alla sua portata. Archiviato il tricolore, con grinta e determinazione, è andata a prendersi la vittoria sulle strade di Nogara (Verona) dove oggi era di scena il 17° Trofeo Ball Beveraggi Packaging Italia srl. Protagonista di giornata è  la trevigiana Elena Contarin che è andata a prendersi il 5° successo stagionale davanti a Silvia Borlotti  (Vo2 team pink) e Sara Aubry (S.c.V. Bike Cadorago). Un’azione maiuscola dell’atleta in maglia Uc Giorgione trainata da un gran lavoro di squadra che ha impostato il finale di corsa alla perfezione con un treno che ha portato Contarin al traguardo, supportata da un’ottima Alice Gazzola. Questa vittoria, l’ottava del 2017, il team Uc Giorgione vuole  dedicarla alla compagna di squadra Michela Giacometti che, vittima di una rovinosa caduta al campionato italiano di Comano Terme (Trento), ha riportato la frattura della settima vertebra: un incidente che la terrà lontana dalle gara per un po’ di tempo.